Caso di Gennaio 2019

Paziente adulto in dentizione permanente, presenta un grave problema di affollamento dentale soprattutto a carico dell’arcata superiore, l’incisivo laterale di destra risulta posizionato praticamente nel palato, abbiamo inoltre un lieve morso crociato sempre in corrispondenza del lato destro a livello del primo molare.

Anche l’arcata inferiore risulta lievemente affollata.

In questi casi con affollamento importante utilizzo sempre un apparecchio fisso auto legante a bassa frizione, questo tipo di apparecchio sviluppa forze di bassa entità che al contrario di quello che normalmente si pensa riescono ad indurre movimenti dentali molto velocemente ma soprattutto riescono a gestire spostamenti complessi.

E’ molto interessante notare nella diapositiva n.7 la sequenza del movimento dell’incisivo laterale, notiamo nella prima immagine quanto il filo sia piegato, eppure in un periodo di tempo relativamente breve (8 mesi) riusciamo a portarlo comunque in arcata e poi a finalizzarne la posizione.

Questi movimenti così estremi possono essere affrontati solo con apparecchi a bassa frizione ed auto leganti.

Il resto della terapia è relativamente semplice e scorre via senza alcun intoppo.

Un altro caso risolto con successo dal DOTTOR FANELLI.